Luoghi imperdibili da vedere a Bruxelles

Con una reputazione immeritata di noiosa, la capitale del Belgio e la principale sede amministrativa dell’UE, è una città piena di fascino e bellezza dell’Europa Centrale. Ci sono molti tesori architettonici, artistici e culturali da vedere a Bruxelles, dalla residenza della famiglia reale nel Castello di Laeken fino agli imponenti palazzi della Grand Place, passando per i suoi innumerevoli musei e gallerie d’arte.

Cosa vedere a Bruxelles

La capitale belga è una città accessibile e cosmopolita, una città adatta per piacevoli passeggiate per godersi i suoi angoli incantevoli mentre si fanno delle soste in alcuni dei suoi numerosi locali, dove ricaricare le batterie assaggiando i suoi gustosi e popolari waffle o una delle numerose birre belghe, considerate da molti come le migliori al mondo. Inoltre, se hai abbastanza tempo a tua disposizione, Bruxelles è un eccellente campo base per organizzare una gita nelle vicine e bellissime città medievali di Gand o Bruges. Ecco un breve elenco di luoghi da vedere a Bruxelles che proprio non puoi perderti.

Grand Place

Cuore autentico della città, questa piazza, Patrimonio dell’Umanità, è stata descritta dallo scrittore francese Victor Hugo come una delle più belle del mondo. Tra i suoi edifici spicca il Municipio, così come le numerose case delle corporazioni delle arti e mestieri. Una delle cose migliori da fare a Bruxelles è sedersi su una delle sue numerose terrazze e deliziare gli occhi con tanta bellezza architettonica mentre si gusta una buona birra artigianale e delle cozze con patate, un classico della cucina belga.

Un’altra delle grandi attrazioni della Grand Place si verifica ogni due anni, nel mese di agosto, quando il suolo della piazza viene ricoperto da oltre mezzo milione di piante della famiglia delle begoniaceae, trasformandolo in un vero tappeto di fiori naturali che inebriano i sensi.

La zona della Grand Place è senza dubbio il posto migliore dove cercare hotel dove stabilirsi, in quanto è centrale e piena di ristoranti e negozi, con un’ottima atmosfera durante il giorno.

Gallerie Reali Saint-Hubert

Le prime gallerie commerciali aperte in Europa si trovano nelle vicinanze della Grand Place. La cosa più sorprendente della sua architettura è la miscela di ghisa e vetro delle sue imponenti volte. La struttura è formata da tre gallerie: quella del Re, quella della Regina e quella dei Principi, ed è possibile accedervi da tre diverse strade. Al suo interno ospita lussuosi negozi delle migliori marche del mondo, nonché varie cioccolaterie e caffetterie con terrazze eleganti e confortevoli.

Cattedrale di Bruxelles

Considerato il più importante tempio cattolico del paese, la Cattedrale di San Michele e Santa Gudula presenta uno stile architettonico gotico del XIII secolo, in cui fu costruita. Palcoscenico di incoronazioni e matrimoni reali, il suo recente restauro gli conferisce un aspetto magnifico sia esternamente che internamente, che mette in evidenza il suo grande organo, le sue enormi vetrate e il suo pulpito barocco in legno intagliato.

Quartiere di Sablon

Quartiere che si distingue per la sua grande eleganza in una città che è già di per sé elegante, ti permetterà di conoscere l’imponente Palazzo di Giustizia, che per molti anni è stato l’edificio più grande del continente europeo. Solo l’atrio ha un’altezza di oltre 100 metri, il che dà un’idea delle dimensioni di questa costruzione.

Altri luoghi di grande interesse del Quartiere di Sablon sono la chiesa di Notre-Dame, in stile gotico, e la Place du Petit Sablon, in cui ogni domenica si tiene un interessante mercato dell’antiquariato.

Parlamento Europeo

Se sei interessato alla politica e al funzionamento dei vertici europei nella tua vita quotidiana, non puoi perderti il Parlamento Europeo. Il Centro visitatori è aperto tutti i giorni, con orari diversi e non solo ti permetterà di conoscere le sue strutture, ma ti darà anche l’opportunità di assistere come ospite a una delle sessioni di discussione che si svolgono nel suo emiciclo.

Il mercato della Place du Jeu de Balles

Con le sue bancarelle aperte tutti i giorni della settimana dalle 7 del mattino, è uno spettacolo se sei appassionato di shopping, in particolare di oggetti vintage, libri, vinili e oggetti d’antiquariato di ogni tipo. Un autentico giardino dell’Eden per i collezionisti.

Bois de la Cambre

Conosciuto anche come Ter Kamerenbos, questo parco, progettato all’inizio del XIX secolo da Eduard Kelling, è considerato il polmone verde della città. Passeggiare attraverso la sua foresta o lungo le rive del suo lago sarà uno dei grandi piaceri che proverai a Bruxelles.

Manneken Pis

Come suggerisce il nome, è la statua di un piccolo ragazzo che sta orinando, alta poco più di 60 centimetri, ed è uno dei luoghi più fotografati a Bruxelles, uno dei suoi luoghi più emblematici. Questo ragazzo di metallo svuota la sua vescica dal XVII secolo ed è per il popolo di Bruxelles ciò che la statua dell’Orso e del Corbezzolo rappresenta per gli abitanti di Madrid, un vero e proprio simbolo.

E finisce qui questo piccolo tour attraverso gli innumerevoli angoli da vedere a Bruxelles. Ricorda che, oltre ai monumenti e alle birrerie, la capitale belga è anche un importante centro culturale, con una grande varietà di musei e gallerie, tra le quali non possiamo non menzionare quelle del Percorso dei Murales a Fumetti. Sebbene molti non lo sappiano, Tintin, Spirou, Lucky Luke e i Puffi sono bruxellesi.

Luoghi imperdibili da vedere a Bruxelles
1 voti
Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Articoli correlati

Le 10 cose migliori da fare a Milano

Milano si trova nel nord Italia. È una città italiana storica, cosmopolita e moderna. È anche den…

Le 5 migliori discoteche di Ibiza per non smettere di ballare

Se l’isola di Ibiza è conosciuta per qualcosa oltre alle sue bellissime spiagge e ai suoi lus…

Cosa vedere a Ginevra in tre giorni. Luoghi imperdibili

Quando parliamo della regione svizzera di Ginevra, viene in mente a ogni turista la città dei tratt…

Consigli per il tuo viaggio in Thailandia

Negli ultimi anni, la Thailandia, così come è accaduto con altri paesi del sud-est asiatico, è di…

Ai sensi delle disposizioni del Regolamento generale sulla protezione dei dati (RGPD), prima di proseguire con la navigazione, ti consigliamo di accedere e leggere la nostra Informativa sulla privacy e sui cookie. Se dopo aver letto tali informazioni decidi di proseguire la navigazione nel nostro sito Web, ciò implicherà la tua presa di conoscenza e autorizzazione di tale politica.

Accetta