Luoghi da vedere a Venezia

Venezia è una destinazione turistica popolare per i suoi famosi canali e le bellissime gondole che l’hanno resa una delle città preferite per le coppie per una fuga romantica. Tra le cose più importanti da vedere a Venezia abbiamo le seguenti:

Luoghi da vedere a Venezia

I Canali

Appena raggiunta la città, la prima cosa da vedere a Venezia sarà l’infinità di canali che attraversano la città e che possono essere attraversati solamente da gondole e piccole imbarcazioni. Logicamente è possibile esplorare Venezia anche a piedi attraverso i ponti che collegano le diverse strade, anche se per goderti un giro romantico dei canali, ti consigliamo di fare un piccolo giro in gondola lungo il Canal Grande.

Piazza San Marco

Questo luogo è il sito di riferimento per iniziare un tour di Venezia e iniziare a visitare le migliori attrazioni come il Palazzo Ducale, la Basilica di San Marco e la Torre dell’Orologio. Tutti i turisti che visitano Venezia in un modo o nell’altro si ritrovano in questo luogo per possono godersi un momento di riposo in una delle sue meravigliose terrazze.

Carnevale di Venezia

Se sei abbastanza fortunato da visitare questa città durante il famoso Carnevale di Venezia, puoi goderti un’impressionante sfilata di personaggi vestiti con i costumi più pittoreschi così come si usava fare nel XVII secolo durante lo splendore di questa città. Inoltre in tutta la città vengono organizzate feste dove vengono premiati i costumi più originali. La maggior parte dei turisti di solito compra una maschera o una mascherina per percorrere le strade della città durante questi festeggiamenti.

La sua aura di romanticismo, la sua grande storia e i suoi canali caratteristici e conosciuti in tutto in mondo rendono questa città italiana uno dei luoghi essenziali da visitare per ogni viaggiatore.

Visitare questi luoghi almeno una volta nella vita è sicuramente più che consigliato, ma non meno certo è che le migliaia di persone che attraversano il Canal Grande in vaporetto ogni giorno, salgono e scendono i gradini del Ponte Rialto o bevono un caffè rigorosamente in Piazza San Marco, danno alla propria visita una mancanza di intimità, e ciò che questo comporta.

Fortunatamente, Venezia conserva ancora angoli in cui è possibile sfuggire alle masse, alcuni luoghi in cui ci si può fermare per ascoltare il silenzio veneziano sempre meno frequente, di quelli per i quali non passano i tour e che di solito non compaiono nelle guide. Noi di ebooking.com ti vogliamo consigliare alcuni di questi posti.

Passeggiata attraverso la Venezia meno conosciuta

Isola di Burano

Sebbene una buona parte dei turisti che passano per Venezia finiscano per fare una escursione a Murano, pochi sono quelli che “si perdono” per le strade di Burano. Quest’isola è a circa 20 minuti di vaporetto da Venezia ed è caratterizzata dalle sue case colorate, con toni così vividi e contrastati che è difficile identificarla con la Venezia delle cartoline, ma in realtà, non è meno autentica ed è molto più sorprendente. Inoltre a Burano si trova la chiesa di San Martino, conosciuta per il suo campanile inclinato.

Torcello

Nel corso della storia Torcello è stato uno dei luoghi chiave di Venezia, le sue miniere di sale rappresentavano in passato un’importante fonte di ricchezza per la zona, anche se quando la sua laguna cessò di essere navigabile, ricevendo il nome di laguna morta, perse gran parte della sua importanza, qualcosa che in seguito si aggravò con l’arrivo della malaria nelle sue acque, già allora quasi trasformate in paludi. Oggi, circa 20 persone vivono a Torcello, ma alcuni degli edifici storici sono ancora presenti, la Basilica di Santa Maria Assunta, il Palazzo dell’Archivio e il Palazzo del Consiglio sono i più importanti. Un luogo dimenticato dalla maggior parte dei turisti ma particolarmente interessante per i mosaici bizantini della sua cattedrale.

Sestiere Castello

A breve distanza da alcuni dei luoghi più visitati di Venezia si trova il sestiere di Castello, il più popoloso dei quartieri storici della città e uno dei pochi che conserva un’atmosfera tradizionale e autentica. In alcune delle sue strade è ancora possibile vedere alcune delle piccole officine antiche ed “eterne”, la chiesa di San Francisco della Vigna, in passato simbolo della nobiltà veneziana o le sue monumentali mura e la porta dell’arsenale. Imperdibile e tranquillo.

Tutto ciò che c’è da vedere a Venezia rende questa città un piacere per tutti i turisti che vengono a visitarla ogni giorno. Puoi trovare una vasta offerta di hotel a Venezia sul nostro sito web ai migliori prezzi e con le migliori condizioni per la cancellazione nel caso decidessi di cambiare i tuoi piani.

 

Luoghi da vedere a Venezia
Valuta questo oggetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Articoli correlati

Consigli per viaggiare a dicembre

Oggi parleremo delle principali destinazioni dove andare in vacanza a dicembre, ma prima ti daremo a…

Consigli per il tuo viaggio in Thailandia

Negli ultimi anni, la Thailandia, così come è accaduto con altri paesi del sud-est asiatico, è di…

I migliori hotel nel centro di Roma

Ci sono migliaia di motivi per cui puoi visitare Roma, a cominciare dal fatto che è una città mode…

Luogui da visitare a Tours

Popolarmente noto come il giardino della Francia, Tours è una città situata nella regione della Lo…

Ai sensi delle disposizioni del Regolamento generale sulla protezione dei dati (RGPD), prima di proseguire con la navigazione, ti consigliamo di accedere e leggere la nostra Informativa sulla privacy e sui cookie. Se dopo aver letto tali informazioni decidi di proseguire la navigazione nel nostro sito Web, ciò implicherà la tua presa di conoscenza e autorizzazione di tale politica.

Accetta