Cosa vedere a Berlino | Ebooking.com

Cosa vedere a Berlino

Berlino è una vera e propria fenice rinata dalle ceneri alle quali è stata ridotta alla fine della Seconda Guerra Mondiale. Da molti decenni la capitale della Germania è diventata un punto di riferimento per la cultura d’avanguardia a livello globale, con un’incredibile offerta di svago e di tutte le espressioni artistiche – cinema, musica, arti plastiche… –, che attira milioni di turisti ogni anno. C’è molto da fare e da vedere a Berlino, le sue piazze, strade, monumenti ed edifici sono un vero viaggio attraverso la storia europea, che non suscitano sempre piacevoli ricordi, ma sono sempre di straordinario interesse.

Berlino ha molte cose da vedere, in questa sezione della nostra guida di viaggio troverai informazioni sulle attrazioni turistiche da non perdere se visiti la capitale della Germania e, inoltre, conoscerai maggiori informazioni su Berlino.

Cosa vedere a Berlino

Di seguito ti presentiamo una piccola guida sui 10 luoghi imperdibili da vedere a Berlino.

Porta diBrandeburgo

Uno dei luoghi più emblematici della capitale tedesca, ha il privilegio di essere uno dei pochi monumenti rimasti in piedi dopo i bombardamenti a cui la città fu soggetta durante la Seconda Guerra Mondiale.

La storica porta di accesso a Berlino, costruita nel 1791, si trova nella Pariser Platz ed è stata testimone di innumerevoli eventi storici, vedendo sfilare davanti ad ess tanto le truppe di Napoleone nel XIX secolo come le truppe di Hitler nel XX secolo.

Simile agli archi trionfali romani, si distingue per la rappresentazione della dea Vittoria che monta su una quadriga nella sua parte superiore.

Memoriale per gli ebrei assassinati d’Europa

Il Memoriale dell’Olocausto si trova non molto lontano dalla Porta di Brandeburgo ed è eretto in onore e memoria degli oltre 6 milioni di ebrei uccisi dalla follia nazionalsocialista durante gli anni del suo regime di terrore.

Composto da circa 3.000 blocchi di cemento, è possibile visitarlo gratuitamente. Senza dubbio, uno dei monumenti più impressionanti da vedere a Berlino.

Muro di Berlino

Il cosiddetto Muro della Vergogna separò Berlino Ovest e Berlino Est dalla sua costruzione nel 1961, ordinata dalle autorità della RDT, fino alla caduta del blocco socialista nel 1989. Circa 200 persone persero la vita nel tentativo di fuggire verso Berlino Ovest.

Con un’altezza di 4 metri e un perimetro di circa 125 chilometri, fu demolito nel 1991, con alcune sezioni ancora in piedi oggi. La più importante è quella conosciuta come East Side Gallery, lunga 1.300 metri, dove è possibile apprezzare numerosi e artistici graffiti con rappresentazioni della storia del muro e simboli di pace.

Checkpoint Charlie

Durante la divisione della città dal Muro di Berlino, c’erano vari punti di attraversamento e di controllo per l’accesso a ciascuna parte della città. Il più famoso di tutti era il Checkpoint Charlie.

Oggi giorno è possibile visitare una riproduzione storica del posto di blocco, oltre ad avere accesso al Museo del Muro del Checkpoint Charlie, dove è esposta in modo permanente una vasta collezione di documenti e oggetti relativi alla costruzione del muro e alla Guerra Fredda. Spiccano al suo interno le informazioni relative alle fughe dei cittadini della Germania Orientale verso quella Occidentale, alcune davvero fantasiose, e che ci fanno riflettere sulla capacità dell’essere umano di lottare per la propria libertà.

Quartiere Ebraico

Visitare questo quartiere ti permetterà di conoscere come viveva la comunità ebraica di Berlino prima dell’ascesa al potere di Adolf Hitler.

Tra i luoghi più emozionanti che puoi visitare c’è il Block der Frauen, un monumento situato a Rosenstrasse, che è dedicato alle donne coraggiose sposate con ebrei che, attraverso numerose proteste, riuscirono a impedire che i loro mariti fossero rinchiusi nei campi di concentramento.

Durante il viaggio vedrai sul terreno lastre dorate con nomi davanti a numerose case. Si tratta dei nomi delle famiglie ebree che vivevano in esse prima di essere mandate nei campi di concentramento.

Bebelplatz

Piazza conosciuta per essere il luogo in cui i seguaci di Hitler bruciarono numerosi libri considerati contro il regime nazista. Attualmente custodisce un monumento in memoria di questo evento disastroso e sul la quale è possibile leggere una frase dell’autore tedesco Heinrich Heine, frase che avverte che dove si inizia a bruciare libri, si finisce per bruciare le persone.

La piazza, di grande bellezza, ospita invece edifici interessanti come l’Università Humboldt e il più antico tempio cattolico di Berlino: la Cattedrale di Sant’Edvige.

Alexanderplatz

Piazza che era il cuore di Berlino Est e dove puoi trovare monumenti interessanti come la Fontana del Nettuno, il Municipio Rosso, la Marienkirche (Chiesa di Santa Maria), il Park Inn Hotel Berlin, che oltre ad essere uno dei migliori hotel della città è anche l’edificio più alto della capitale tedesca, e l’Orologio Mondiale che mostra l’ora dei diversi fusi orari del mondo.

Gendarmenmarkt

Per molti la piazza più bella da vedere a Berlino. Situata nel centro della città, ci sono tre edifici che ospita e da non visitare assolutamente: la Sala Concerti di Berlino (Konzerthaus), la Cattedrale Francese (Französischer Dom) e la Cattedrale Tedesca (Deutscher Dom).

Se visiti Berlino durante le feste natalizie, oltre a dover andare ben incappottato, non dovresti perderti il bellissimo mercatino che viene allestito in questa piazza.

Bundestag

Il Parlamento tedesco è abbastanza vicino alla Porta di Brandeburgo e si distingue per la sua grande cupola di vetro, a cui è possibile accedere gratuitamente e da cui è possibile ammirare i panorami più suggestivi di Berlino.

Isola dei Musei

Berlino ha più di 170 musei, alcuni dei quali, i più importanti, si trovano sull’Isola dei Musei, l’isola del fiume Sprea, dove puoi vedere fantastiche opere d’arte, come la Porta di Ishtar nel Museo di Pergamo, il Busto di Nefertiti nel Neues Museum e gioielli di arte bizantina nel Bode-Museum, tra le altre cose.

Ci vorrebbe molto tempo per poter visitare tutto ciò che c’è da vedere a Berlino, una delle capitali culturali del vecchio continente e del mondo intero, anche se siamo certi sul fatto che questa piccola guida che ti abbiamo presentato ti servirà, almeno, per sapere quali sono i luoghi più rilevanti per una breve vacanza nella capitale tedesca.

Cosa vedere a Berlino | Ebooking.com
Valuta questo oggetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Articoli correlati

Cosa vedere a Roma – Monumenti e luoghi da visitare a Roma

In questo articolo ti mostreremo cosa vedere a Roma, dal momento che è una delle città con più mo…

Cosa vedere a Colonia (Germania). Luoghi imperdibili

È una delle aree più visitate e interessanti della Germania. È piena di segreti e angoli che vale…

Le migliori calette e spiagge di Ibiza

Il mare ha un mistero che attira tutti coloro che lo provano: le acque salate, la sensazione della s…

10 luoghi imperdibili da vedere a L’Avana

L’Avana è una delle destinazioni preferite dagli amanti del sole e della spiaggia, della stor…

Ai sensi delle disposizioni del Regolamento generale sulla protezione dei dati (RGPD), prima di proseguire con la navigazione, ti consigliamo di accedere e leggere la nostra Informativa sulla privacy e sui cookie. Se dopo aver letto tali informazioni decidi di proseguire la navigazione nel nostro sito Web, ciò implicherà la tua presa di conoscenza e autorizzazione di tale politica.

Accetta